All Stars News

ALL STARS NEWS
Volley Cup 2017/2018: pronto riscatto degli AllS che si impongono per 3 a 2 sul Don Bosco Vignate. Prossimo turno il 18 Dicembre a Sulbiate, contro gli HSL. DAJE ALLS !!!
→ Classifica provvisoria Girone A Volley Cup Top Level

Pensieri Profondi

PENSIERI PROFONDI
«Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti assieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo». (Dino Buzzati, Gli inviti superflui)

13/09/17

Sistema di gioco 5-1 All Stars - Schemi con ricezione senza opposto

Revisione: 6 Patrice e 5 Daniele

Nei precedenti post Schema 5-1 Libero in 6 e Schema 5-1 Libero in 5 abbiamo descritto il sistema di gioco 5-1 con opposto che riceve, nelle due varianti possibili con libero che difende in posto 6 o in posto 5.
Ora vediamo infine l’ultima evoluzione del 5-1, il sistema con l’opposto costantemente fuori dalla ricezione, lo schema universalmente più diffuso nella pallavolo moderna.

Questa disposizione ha il vantaggio di specializzare al massimo i ruoli, assegnando unicamente a tre giocatori (le due bande e il libero) la competenza della ricezione, mentre all’opposto e ai due centrali restano esclusivamente competenze di attacco e di difesa.
La disposizione in campo non cambia ed è ancora la classica P-B-C e cioè in senso antiorario Palleggiatore, Banda, Centrale, Opposto, Banda, Centrale. Il Libero entra in sostituzione del Centrale di seconda linea.
Nel filmato trovate tutti i movimenti relativi a questo sistema di gioco con le posizioni e gli spostamenti relativi alla ricezione, al primo attacco (dopo nostra ricezione), alla difesa (dopo nostro servizio o dopo nostro attacco) ed agli attacchi successivi al primo. Naturalmente, nelle rotazioni P5 e P2, il Centrale di seconda linea, quando in campo, prende il posto del Libero.


Di seguito alcune note aggiuntive sulle disposizioni in ricezione per tutte e sei le rotazioni.

Rotazione P1 - Ricezione
Mentre l’opposto resta in prima linea, la banda B1 scende in seconda linea a ricevere.
Il palleggiatore per evitare il fallo di posizione deve stare dietro a B1 e penetrare in prima linea appena la squadra avversaria effettua il servizio (questa è la rotazione in cui l’alzatore deve fare più strada).
Nella rotazione P1 non si esegue il cambio d’ala in prima linea: l’opposto resta per tutta la rotazione in posto 4, la banda B1 in posto 2.

Rotazione P6 - Ricezione
Il palleggiatore si schiaccia sull’opposto e la banda B2 scende a ricevere.
Attenzione al fallo di posizione del palleggiatore, che deve essere più spostato a destra rispetto al libero.




Rotazione P5 - Ricezione
L’opposto resta in prima linea e questa volta è la banda B2 che scende a ricevere. Il palleggiatore avanza in prima linea, già pronto per l’alzata.
Rotazione complicata per le posizioni: la banda B2 deve fare attenzione a restare a destra del centrale C2 e davanti alla banda B1, mentre l’alzatore deve essere dietro al centrale C2 e a sinistra della banda B1.

Rotazione P4 - Ricezione 
In questa rotazione (così come nelle prossime due, P3 e P2) l’opposto è in seconda linea, ma non entra comunque in ricezione.
E’ la banda B2 che scende, non in verticale ma in diagonale, dalla posizione 2 alla posizione 5, già pronto al successivo attacco da 4. L’opposto si posizione dietro la linea di ricezione e soprattutto dietro B2, mente la banda B2 deve restare a destra di C2.

Rotazione P3 - Ricezione 
E’ ora la banda B1 che scende a ricevere, facendo attenzione a restare sempre davanti al libero.
L’opposto si posizione tra il libero e B2.






Rotazione P2 - Ricezione 
E’ ancora B1 che scende a sostituire l’opposto in ricezione, restando a destra di C1. L’opposto dietro la linea di ricezione deve restare sempre a sinistra rispetto a B2.







Al link Posizioni 5-1 senza Opposto potrete trovare gli schemi stampabili delle disposizioni nelle varie posizioni e nelle varie situazioni di gioco (ricezione, primo attacco, difesa, attacco).

10 commenti:

8 Massimo ha detto...

A breve verrà pubblicato anche il filmato con gli spostamenti.

12 luca ha detto...

Bravo Max, e bravi i 2 Revisori. Sempre al Top.

7 laura ha detto...

Lunedì agli allenamenti porto le fotocopie per tutti :-)

Skipper1971 ha detto...

Vi faccio i complimenti per come avete trattato questo argomento, restando sul piano pratico e con molta chiarezza, ottime le animazioni, grazie perchè mi torna utile per ripassare i falli di posizione.

8 Massimo ha detto...

Grazie Skipper1971, è sempre un piacere ricevere dei complimenti.

Nei campionati amatoriali con un arbitro singolo e a volte "improvvisato", i falli di posizione difficilmente sono visti e, quando sono fischiati, spesso non sono capiti dalle squadre.

Penso che scriverne e parlarne sia importante.

12 luca ha detto...

Il Blog degli AllS. La Bibbia del Volley Amatoriale.

All Stars Volley ha detto...

E se lo dice un evangelista... O:-)

12 luca ha detto...

😂😇

Edicola Mattia ha detto...

Ottimo lavoro..una piccola precisazione ....in P.1 /P.6 e P.2 c'è il C2 (centrale lontano dal palleggiatore) in prima linea.....in P.5/P.4 e P.3 c'è il C1 (Centrale vicino al palleggiatore)

All Stars Volley ha detto...

Giusto Mattia, la tua precisazione è formalmente corretta.
Sostanzialmente però le rotazioni non cambiano e gli schemi riportati funzionano comunque.

Grazie per la lettura e il commento competente.